Contenuto principale

Educazione finanziaria nelle Scuole” (EFS)

DIMENSIONE TESTO

Il progetto “Educazione finanziaria nelle Scuole” (EFS) – condotto dalla Banca d’Italia in collaborazione con il MIUR – ha l’obiettivo, in linea con le migliori prassi internazionali, di introdurre la financial education nei programmi scolastici, per instillare nei giovani familiarità con il tema e favorire lo sviluppo di sensibilità orientate all’assunzione di scelte consapevoli in campo economico e finanziario.

Nell’anno scolastico 2017/8 Il progetto giunge alla sua decima edizione. Dall’avvio, con l’edizione pilota nell’anno scolastico 2007/8, ha riscontrato un interesse e un coinvolgimento crescenti di studenti e docenti.

Modalità di svolgimento: L’iniziativa, destinata agli insegnanti dei 3 cicli scolastici, prevede incontri sul territorio per gli insegnanti a cura del personale della Banca d’Italia. Il progetto è ispirato, secondo le migliori prassi internazionali, ad una didattica per competenze e il percorso formativo in classe, che si compone di sessioni svolte dagli stessi docenti, può articolarsi su moduli didattici flessibili e autonomi per rispondere alle specifiche esigenze dei ragazzi.

Ai sensi della Direttiva n. 170/2016 del MIUR – Dipartimento per il Sistema Educativo di Istruzione e Formazione, la Banca d’Italia, è considerato un soggetto di per sé accreditato alla formazione del personale della scuola. I docenti che parteciperanno agli incontri formativi organizzati localmente avranno diritto a richiedere l’esonero dall’attività di servizio e riceveranno un attestato di partecipazione.

Novità per l’anno scolastico 2017/2018. Due sono le novità della decima edizione:

-          Grazie alla collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte e con i vari Uffici  Territoriali il progetto quest’anno verrà realizzato con incontri nei vari capoluoghi di provincia;

-          Oltre ai tradizionali argomenti (Moneta e strumenti di pagamento alternativi al contante, stabilità dei prezzi e sistema finanziaria) in collaborazione con l’IVASS sarà anche affrontato il tema “Rudimenti di educazione assicurativa e rc auto” . Anche questa tematica sarà affrontata per gli inseganti dei 3 cicli.

Sono state emanate Circolari sull’argomento da parte dei vari Uffici scolastici competenti per territorio.

E' possibile iscriversi agli incontri e/o dichiarare il numero di classi e studenti che saranno interessati al progetto mediante la compilazione del modulo online:http://goo.gl/forms/6FBkFVQNuW. Su tale modulo è disponibile il calendario di tutte le iniziative programmate.

Al termine degli incontri verrà consegnato a ciascun partecipante del materiale didattico aggiuntivo rispetto a quello accessibile sul sito internet della Banca d’Italia (http://www.bancaditalia.it/pubblicazioni/quaderni-didattici/index.html e http://www.bancaditalia.it/servizi-cittadino/index.html#cultura-finanziaria)  e dell’IVASS (www.educazioneassicurativa.it).