Contenuto principale

LEONARDO DA VINCI. ARTISTA RINASCIMENTALE E UOMO CONTEMPORANEO

DIMENSIONE TESTO


Il giorno 16 maggio 2019, nell'ambito del Progetto di formazione peer to peer, nell’Aula Magna del liceo saluzzese “G. B. Bodoni”, la professoressa Elisa Asvisio ha tenuto l'ultima  conferenza in calendario dal titolo: “Leonardo da Vinci. Artista rinascimentale e uomo contemporaneo”.

L’insegnante, dopo un breve excursus sulla vita dell'artista, ha spiegato gli aspetti tecnici del suo modo di operare e soprattutto le novità che apportò al mondo dell’arte. Ad esempio egli fu l’iniziatore del genere della caricatura; molti disegni evidenziano, infatti, il suo gusto per il grottesco e per il deforme, oltre che per il bello, naturalmente. O ancora inventò un nuovo modo di affrescare, in modo tale da potersi preoccupare di più studi contemporaneamente.
Oltre al contributo che diede in campo artistico, fu notevole anche quello in campo scientifico; ad esempio fu il primo a scoprire la vera funzione del cuore.
Inoltre, nel corso della conferenza, ha raccontato molte curiosità di quel genio inconfutabile; sfatando, ad esempio, il mito della Gioconda, che non fu rubata dai francesi, come molti credono, bensì fu lo stesso Leonardo a portarla in Francia e a venderla al re Francesco I. Oppure, altro suo aspetto interessante era quello di essere un convinto animalista e un intransigente vegetariano.
Fu un uomo, per il suo tempo, moderno e innovativo, per questo definito “homo sine tempore”.
Durante questo incontro interessante ed educativo, la docente, grazie a una presentazione semplice e comprensibile, ha saputo catturare l’attenzione di tutti.

Lara Bruno
4^B
Lcieo Bodoni - Saluzzo